iten
 

Ritratto

Giannalberto Bendazzi
Giannalberto Bendazzi, attualmente studioso indipendente, ha insegnato Storia del cinema di animazione presso l’Università degli Studi di Milano, la Griffith University di Brisbane e la Nanyang Technological University di Singapore. Bendazzi ha cominciato la carriera come giornalista ed è sempre stato uno studioso indipendente e autofinanziato. Si avvicinò all' insegnamento accademico all’inizio degli anni Duemila e ha tenuto conferenze o seminari in tutti i continenti.
Cittadino italiano, ha però ottenuto i suoi migliori risultati all’estero o quando è stato coinvolto in progetti internazionali. Autore acclamato nella sua sfera, ha pubblicato nel 2015 il monumentale Animation – A World History (tre volumi, 1456 pagine, CRC Press), riscrivendo e notevolmente ampliando il suo precedente Cartoons: 100 Years of Cinema Animation (Indiana University Press, 1994), pubblicato in italiano, inglese, francese, spagnolo e persiano. Bendazzi ha anche curato Alexeieff – Itinéraire d’un maître / Itinerary of a Master (Dreamland, 2001, in inglese e francese), dedicato al famoso autore di cortometraggi d'avanguardia. Gli scritti di Bendazzi includono anche il cinema di live-action, soprattutto il genere comico, come dimostrano i suoi libri Woody Allen – Tutti i film (Fabbri, 1984 e 1995) e Mel Brooks (Il Formichiere, 1977). Il suo interesse principale rimane il cinema d'animazione. Al fine di promuovere questa forma d’arte, ha pubblicato, saggi e libri, ha curato retrospettive, e ha co-fondato la Society for Animation Studies. Per Giannalberto Bendazzi il cinema di animazione è una forma d’arte, sottovalutata o relegata a prodotto per bambini, che merita un’attenzione speciale da parte delle donne e degli uomini di cultura.

CARRIERA UNIVERSITARIA

Studioso indipendente (attualmente)
Professore presso School of Art, Design & Media, Nanyang Technological University, Singapore (2013-2015)
Professore, Università degli Studi di Milano, Milano, Italia(2002-2009)
Professore a contratto, Griffith University, Brisbane, Australia (2001-oggi; mai tornato effettivamente)

Sito realizzato da QuadriSoft